fbpx

Bomboletta 300 ml Ghiaccio Spray Legar

Bomboletta 300 ml Ghiaccio Spray Legar

0 out of 5

3,50

Marchio:
  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive

Descrizione

Bomboletta 300 ml Ghiaccio Spray

&nbsp

Bomboletta da 300 ml di Ghiaccio Spray a preparazione istantanea idoneo per l’utilizzo nell’ambito sportivo.&nbsp

Prodotto professionale. Grazie a questo prodotto, avrete modo praticare la cosiddetta CRIOTERAPIA.&nbsp

La crioterapia&nbspha lo scopo di addormentare la parte dolorante in quanto produce un effetto analgesico. Con l’impiego del freddo si intende l’applicazione del ghiaccio, sorgente naturale che va associata ad altre componenti esistenti in natura. Oggi oltre a questi si sfruttano gli spray e le medicazioni che sono formate su basi chimiche. Gia’ nell’antichita’ il ghiaccio e la neve erano usati ai fini anestetici, oggi e molto usato nella traumatologia sportiva come coadiuvante dei traumi o trattamenti di ginnastica medica. L’applicazione della crioterapia ad intermittenza dopo un trauma, riduce di moltissimo le conseguenze legate ad una fase infiammatoria o di rottura. Questo trattamento è utile dal primo giorno a due settimane.&nbsp

Procedure di utilizzo della bomboletta spray&nbsp

La bomboletta deve essere tenuta con una inclinazione di 30 gradi ad una distanza dalla pelle di 30 40 cm.

Lo spray si passa su tutta la lunghezza del muscolo e viene applicato 2 o 3 volte durante l’intervento sul campo, bisogna individuare il punto di dolore che il trauma ha provocato.

Questo si individua comprimendo per 5 o 10 secondi sulla zona interessata con il dito evocando dolore che causa una contrattura della stessa zona, un’altra metodica è quella di eseguire un leggero allungamento del muscolo, una volta individuato il punto dolente lo spray va applicato come segue :

  • posizionare l’atleta in modo rilassato
  • avvisarlo che sentira’ del freddo
  • dirigere lo spray nella zona interessata da una distanza di 30 cm
  • continuare ancora per altre 2 o 3 volte
  • dopo questa fase vi è una valutazione dell’intervento successivo
  • non sovraccaricare il muscolo interessato o l’articolazione interessata
  • dare indicazioni di allungamento muscolare.

&nbsp

Tempi di lavorazione: 1 gg

Informazioni aggiuntive

Taglia

Indietro